giovedì, febbraio 26, 2004

mercoledì, febbraio 25, 2004

in ogni luogo in cui abito, ho un cinema sotto casa. lì, ier sera ho visto (per curiosità) la petit lili, di claude miller : storiella che incrocia: famiglia e cineasti, carino ma con poco in più, a causa di un doppiaggio abbastanza scadente: piatto. nella città più avanzata d'italia i film interessanti, nelle sale sono davvero pochi e restano in programmazione davvero per poco, così ho saltato: la mia vita senza di me (forse ho fatto bene ?).
qualcuno ha già letto revolver di isabella santacroce (nuovo libro) ?

martedì, febbraio 24, 2004

dando uno sguardo (per modo di dire) al passato recente, uno degli elementi comuni della storia delle civiltà sembra essere il barbarismo ed il colonialismo, ancora e soprattutto oggi.
i barbari (rozzi) invadono per sopravvivenza ma anche per allargare il loro dominio; i coloni invadono, conquistano nuove terre per ampliare i propri affari ma anche per allargare il loro dominio. da una parte e dall'altra: non importa chi perisce... insomma entrambi ragionano allo stesso modo, certo con differenti culture e credenze (e per questo che lotanno tra loro), ma alla fine, hanno la stessa caratteristica: il dualismo gira attorno all'uomo. è lui il nemico di tutti ?
lui continua il suo cammino (come quello qui sopra, fatto di lettere e numeri), come un carroarmato arruginito, che distrugge ogni cosa su cui passa e prima o poi si fermerà per l'ossidazione.

martedì, febbraio 17, 2004

sono assente in questo periodo... direi giustificato, sto scrivendo il mio libro - diario (che poi pubblicherò in un blog personale. dopo aver letto il libro di melissa p. mi è venuta l'ispirazione di mettere per iscritto, la mia infanzia travagliata: dalla scoperta del sesso, sino all'autoproduzione di fanzines.
in un paio di ore finirò il libro e poi sarà un successo.

venerdì, febbraio 06, 2004

[mi permetto un post del tutto personale]
erano davvaero tanti anni che non mi capitava di avere un gruppo preferito: ora c'è: i lamb. e pensare che sino a 2 anni fa li consideravo poco... li vidi dal vivo a torino, ma suonarono un concerto a metà perchè la cantante stava male, non mi piacque, era l'epoca del primo album. invece, 2 anni fa al sonar ci fu la folgorazione, nella notte, dopo un pallosissimo dj set di alison goldfrapp (che mi fece addormentare), salirono sul palco e ne rimasi estasiato: saltare, saltare, fu la miia reazione (come quella di quasi tutto il pubblico presente)... il mese dopo li rividi a torino... [sembro un bimbo di 5 anni, ma fa niente]

martedì, febbraio 03, 2004

una testata editoriale attitudinalmente fanzine è ad un punto di scelta importante: parliamo di succo acido, seguite il link e leggete...